Morire di cyberbullismo: la storia di Carolina

28 Mag 2015

Nella notte tra il 4 e il 5 gennaio 2013 Carolina Picchio, 14 anni, si suicida buttandosi dal balcone di casa sua a Novara. Da un po’ di tempo circolava in rete un video, girato da alcuni suoi coetanei, che la ritraeva ubriaca a una festa. Il filmato diventa subito virale e per Carolina inizia un incubo: insulti e minacce virtuali, provenienti da persone che neanche conosce, le piombano addosso senza che lei abbia modo di difendersi. Come altre sue coetanee, prese di mira sui social network, Carolina non riesce più a sopportare quella pressione psicologica. Prima di lanciarsi nel vuoto scrive poco righe: “Le parole fanno più male delle botte. Ma a voi non fanno male? Siete così insensibili?”. Ecco la sua storia, raccontata da Pablo Trincia e Alice Martinelli attraverso le interviste agli amici, al padre, ai protagonisti degli insulti e le ricostruzioni filmate di Announo.

Guarda Anche

Archivio Announo

Saverio Raimondo show: “Di Pietro, come ci si sente ad essere un’idea di Stefano Accorsi?”

Il monologo satirico di Saverio Raimondo, che attacca tutti e si rivolge in primis ad…

#stoconVALENTINO: “L’utero di mia madre non è la frontiera”

“Di colore ci sarà lei! Sono nero e rimango nero” dice Valentino, lamentando la mancata…

#stocontherese: “Sono fortunata perché nata in Africa”

Therese si scontra con i ragazzi che fanno del razzismo facile: “Io sono di colore…

#stoconMIGUEL: “Se chiudi i campi quale alternativa?”

Per Miguel: “Se lo Stato ha creato i campi e adesso vuole chiuderli, che alternativa…

Maria: “I politici hanno creato i campi rom senza chiedere il nostro parere”

Maria, rom del campo di via Cesare Lombroso: “I politici, che hanno mangiato e bevuto,…

Di Pietro: “Tuning? Ai miei tempi gli interessi erano altri!”

Di Pietro commenta il servizio sul tuning, l’elaborazione estetica e meccanica delle auto: “Macché sgommare……

Abbate: “Non basta chiedere le dimissioni, serve la cultura dell’onestà”

Lirio Abbate, giornalista de L’Espresso, ha scritto con Marco Lillo “I re di Roma” commenta:…

#stoconLAURA vs Santanchè

Laura difende la sua passione: la politica “Faccio politica per 40 euro al mese. La…

Abbate: “Senza accento meridionale la mafia non esiste?”

Lirio Abbate parla dello scandalo che ha travolto il Campidoglio: “La cosa che fa male…

#stoconMATTE: “È più facile attivare le ruspe che il cervello”

#stoconMATTEO attacca Daniela Santanchè fomenta l’intolleranza: “Ho vissuto in Spagna e a Madrid non esistono…

ULTIMA PUNTATA

SENZA ROM?

La decima puntata di Announo